Elf books


Un reverendo ha la fortuna di conoscere studiare da vicino il Piccolo Popolo nel 1692 in Scozia. Ma quando sta per concludere il volume e metterlo in commercio sparisce senza spiegazione. Strani fatti successi ai suoi parenti fanno pensare che Robert ora sia nel mondo di mezzo.

IL REGNO SEGRETO
Robert Kirk, Ed Adelphi


Un essere magico appare un una radura di fiori bianchi. E’ Luthien una fata. Una musica soave e leggera accompagnava i suoi movimenti. Leggendo tra le righe il bardo Tolkien vuole rendere immortale il suo amore per la moglie Edith nella realtà nel magico romanzo Luthien.


BEREN E LUTHIEN
J.R.R Tolkien, illustrazioni Alan Lee
, Ed. Bompiani
Una storia vecchia di cento anni. Il bardo Tolkien, autore del Signore degli Anelli, firma questo romanzo postumo curato dall’ormai ottantaduenne figlio.

L’artista visionario che più ha saputo incarnare e illustrare il mondo fatato. Ho passato ore in compagnia dei suoi libri, delle sue visioni, che purtroppo. Mi ha sempre affascinato il suo dono…
grazie Brian!

BRIAN FROUD’S FAIRY TALES
Brian Froud

Disegna traendo ispirazione dal paesaggio della campagna inglese dove abita. Sente vede e illustra ormai da decenni il mondo fatato.
Una raccolta dei suoi più bei disegni e una spiegazione del suo percorso artistico… e magico…
Video presentazione

WORLD OF FAIRY
Brian Froud

Imaginosis Book, 2007
Disegna traendo ispirazione dal paesaggio della campagna inglese dove abita. Sente vede e illustra ormai da decenni il mondo fatato.
Una raccolta dei suoi più bei disegni e una spiegazione del suo percorso artistico… e magico…

Nel lontano 1892 Charles Leland raccoglie un infinità di materiale sulle tradizioni elfiche, fatate e magiche dell’Italia del Nord, proprio nel momento in cui queste vecchie tradizioni stavano morendo.
Leland americano ha avuto il grande merito di far tornare a noi parte di questo materiale che si è arrampicato attraverso i secoli ed è giunto finalmente a casa! Ora sta a noi usarlo e divulgare questa “antica e saggia” conoscenza. Grazie Charles!

STREGHE, ESSERI FATATI ED INCANTESIMI NELL’ ITALIA DEL NORD
La magia popolare delle sagge italiane dagli Etruschi all’800
Charles G. Leland, Elfi Edizioni, 2004

Dei e folletti nella tradizione popolare di Romagna e Toscana, antiche vestigia di Dei ormai obliati e di una religione, l’antica stregoneria italiana, ormai morente. Come divinare con gli anelli, le ceneri, l’olio, il fuoco, l’incenso ed altro; incantesimi con le conchiglie evocazioni ed invocazioni a, agli spiriti degli alberi, ai folletto, a fate ed altri spiriti per avere felicità, fortuna in amore e denaro. Stregoni, spiriti pagani, incantesimi e moltissime storie ed aneddoti su incontri con esseri fatati: medicina popolare, amuleti e piccole magie per difendersi dal male.

Un visionario che davvero scopri nelle pieghe del tempo un mondo fatto di luce… grazie…

I FIGLI DI HURIN
J.R.R. Tolkien illustrato da Alan Lee, Einaudi, 2006

Hurin è un cavaliere, fraterno amico del suo re; è sposato con Morwen e ne ha avuto un primo figlio, Turin. Quando Turin è ancora un bambino, Hurin deve partire per combattere contro il perfido signore del male Morgoth, che prima lo cattura e poi lo tortura, per farsi dire dove si sono rifugiate le truppe superstiti. Poiché Hurin resiste, il signore del male lo minaccia: se non confesserà, a pagare sarà la sua famiglia. Per fortuna, nel frattempo, la saggia Morwen decide di allontanare Turin, e lo manda da un re amico, Thingol. Turin cresce e a diciassette anni si sente pronto per diventare anche lui cavaliere e andare alla ricerca di suo padre. Unendosi a una banda, Turin si mette in viaggio e fra scorribande, assalti a tradimento e avventure di ogni genere, riesce a sfuggire agli uomini di Morgoth che lo inseguono, di regno in regno. Dopo essersi rifugiato presso un altro re, sotto falso nome, Turin arriva allo scontro finale.

Un interessante volume per scoprire le radici della festa della Calenda, Halloween, o Samhain….

HALLOWEEN LA NOTTE CHE I MORTI RITORNANO
Baldini Eraldo, Marco Bellosi

Bambini mascherati ovunque, feste a tema, film per adolescenti: Halloween è diventato negli ultimi anni un appuntamento irrinunciabile, di crescente successo. E molti parlano di “colonizzazione culturale”. Ma com’era la festa di Halloween prima che diventasse Halloween? Si tratta di moda importata, o di una tradizione millenaria? Gli autori raccontano la più importante delle nuove festività, attraverso un’immersione nello sterminato repertorio della cultura popolare, scoprendo che Halloween va molto al di là dei confini della cultura celtica, cui era di solito attribuita.

Mangiando un dolce si può entrare nel mondo fatato?… è quello che succede ai protagonisti…

IL FABBRO DI WOOTON MAJOR, J.R.R. Tolkien
Traduzione riveduta e aggiornata in collaborazione con la Società Tolkieniana Italiana

Quando il figlio del fabbro di Wootton Major, alla Festa dei Ventiquattro, mangerà la fetta della Grande Torta con la misteriosa stellina fatata, la sua vita cambierà, perché entrerà così in possesso della chiave del magico mondo delle fate. Ad attendere il piccolo fabbro di Wootton Major ci sarà quindi il dono dell’accesso a questo mondo incantato, e un avventuroso viaggio verso gli arcani segreti del Re e della Regina delle Fate. Corredato dalle illustrazioni di Pauline Diana Baynes che ne impreziosivano l’edizione originale, il volume comprende la genesi della storia raccontata da Tolkien, la sua analisi della struttura temporale e dei personaggi e la versione originaria del racconto, con un finale diverso…

Precursore di Tolkien, Mac Donald porta agli appassionati lettori elfici una testimonianza davvero eccezionale del suo incontro con il popolo di luce.

LE FATE DELL’OMBRA
George MacDonald (1824-1905) scrittore scozzese

Le fate popolano segretamente la Britannia, soprattutto le campagne
inglesi e gallesi. Sono creature minuscole, non sempre benevole.
Escono da zolle d’erba, dai cassetti di un vecchio canterano, dalla busta ingiallita di una lettera che avevamo dimenticato.
Il sentore della polvere di biblioteca, l’aroma della biancheria di buon vecchio lino profumata di lavanda, accompagna la loro irruzione nel nostro mondo quotidiano (ma è quotidiana, la nostra casa, quando siamo soli? non si prepara l’incontro con il frammento dell’Altro Mondo?). Se alle fate che ci balzano sulle mani chiediamo il nome, sono reticenti e beffarde, poiché sanno che, se appena le ascoltiamo, rischiamo di entrare al di là della parete invisibile, nella foresta di tanto tempo fa, sulla strada dove incontreremo l’Ombra.
“Come ti chiami?”, o, peggio: “Chi sei?”, osiamo domandare all’essere d’aria e di scintille. Pericolosa inchiesta. Forse abbiamo dinanzi la regina Mab, o un’altra fata che volteggia tra Scozia e Cornovaglia, tra Galles e Yorkshire: la fata Fantasia.
La incontrò George MacDonald. In una mattina crepuscolare, percorsa da brividi di presentimento, la trovò in uno scrittorio, in una stanza in penombra. Non se ne liberò più.

La scrittrice che mi ha introdotto in questo magico mondo…. un’artista, un musicista mi regalò a dieci anni una sua raccolta impreziosita dei dipinti di Rackham Arthur … grazie Katharine!

DIZIONARIO DI FATE, GNOMI, FOLLETTI E ALTRI ESSERI FATATI
Katharine Briggs

Il meraviglioso universo degli esseri fatati nelle tradizioni britanniche, tramandatoci da scrittori come Yeats, Synge, Stevenson e più recentemente reinventato da Tolkien: fate, gnomi, elfi, giganti, folletti, tutti abitanti di uno straordinario “altro mondo” celato agli occhi dei più. In questo suo famoso Dizionario – ineccepibile per l’esattezza della documentazione e al tempo stesso divertente ed eccitante come un romanzo – Katharine Briggs, studiosa di fama internazionale, conduce per mano il lettore lungo i territori del fantastico e, tra boschi magici e laghi incantati, traccia un viaggio emozionante e indimenticabile.
Katharine Briggs (1898-1980) professoressa universitaria, studiosa di fama internazionale, si è laureata a Oxford con una tesi sul folclore della letteratura inglese del XVII secolo. Oltre A Dictionary of Fairies, ricordiamo The Personnel of Fairyland, The Anatomy of Puck, Folktales of England, The Fairies in tradition and literature e British folktales. È stata presidentessa della English Folklore Society.

le basi… della librerie elfica…

Brian Froud – THE RUNES OF ELFLAND 
Edizioni Harry Abrams New York – 2003

Brian Froud/Allan Lee – FATE 
Edizioni Rizzoli – Milano, 1978

Rien Poortvliet & Wil Huygen – GNOMI 
Edizioni Rizzoli – Milano, 1976

Rien Poortvliet & Wil Huygen – IL SEGRETO DEGLI GNOMI 
Edizioni Rizzoli – Milano, 1981

Nigel Suckling & Wayne Anderson – GNOMI E GIARDINI 
Edizioni Fabbri  – Milano, 2001

Cicely Mary Barker – LE FATE DEI FIORI IL LIBRO COMPLETO
Edizioni Fabbri – Milano, 1998

Prime letture per avvicinare i bambini al Piccolo Popolo

Emilie Beaumont – IL TUO PRIMO LIBRO DELLE STREGHE E DELLE FATE 
Edizioni Larus S.p.A – Bergamo, 1997

Leggende e fiabe …
William Buttler Yeats – IL CREPUSCOLO CELTICO 
Edizioni Bomipiani – Milano, 1993

Katharine Briggs – FIABE POPOLARI INGLESI 
 Edizioni Giulio Einaudi – Milano, 1984
Il più completo ed antico testo di letteratura celtica per bambini
Arricchito con le illustrazioni del celebre Arthur Rackham

Alberto Mari e Ulrike Kindl – LA MONTAGNA E LE SUE LEGGENDE 
Edizioni Oscar Mondadori – Milano, 1988

Alberto Mari e Ulrike Kindl – IL BOSCO, MITI LEGGENDE E FIABE 
Edizioni Oscar Mondadori – Milano, 2000

Alberi ed  erbe delle fate…
Jacques Brosse – MITOLOGIA DEGLI ALBERI dal giardino dell’eden al legno della croce, Edizioni BUR Super saggi – Milano, 1994

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *